TRAVEL MANAGEMENT

Policy aziendale e libertà dei collaboratori a confronto: quali sono le nuove frontiere dei viaggi d’affari ?

Tutelare l’autonomia dei collaboratori controllandone al contempo le spese : una grande sfida derivante dalle recenti evoluzioni dell’ambito digitale.

icone- Travel Management-carnetdexperience
notilus-guillaume-mulliez

Guillaume Mulliez, Presidente del gruppo DIMO Software

IL PERCHÉ DI UNA RACCOLTA DI ESPERIENZE NEL SETTORE TRAVEL AND EXPENSE MANAGEMENT

« Spostarsi in modo diverso, ottimizzare le procedure di viaggio, integrarvi nuovi servizi di prenotazione senza rinunciare né alla sicurezza delle transazioni né all’affidabilità degli impegni assunti dai fornitori. Questa libertà di scelta costituisce un autentico passo avanti. L’era del monocanale è finita, è tempo di aprirsi al multicanale, all’Open Booking controllato, ultra-sicuro e flessibile. È giunta l’ora del punto di ingresso singolo per i viaggi d’affari, flessibile, modificabile, mobile, semplice.
DIMO Software crede in tutto questo e per questo abbiamo voluto partecipare alla raccolta di esperienze, che speriamo fornisca spunti di riflessione per entrare nella nuova epoca dei viaggi. »

icon-plus1

13 ESPERTI, FORNITORI DI VIAGGIO, UTENTI ED EDITORI CONDIVIDONO APPROCCI E ASPETTATIVE IN MERITO ALLA GESTIONE DEI VIAGGI D’AFFARI

marcel1

« Stiamo andando verso processi di prenotazione intelligente e collaborativa all’interno dell’azienda. »

Marcel Lévy,
Caporedattore
Déplacements Pros

« Oggi il punto principale è la sicurezza, perché ormai le aziende hanno a che fare con la giurisprudenza e sono responsabili dei collaboratori durante le trasferte. »

Estelle Camusard,
Vice Presidente AFTM

carnet d'expériences-estelle
regis

« Le tecnologie ci sono. Bisogna seguire le procedure corrette per il supporto al cambiamento, perché queste pratiche e soluzioni alterano le abitudini. »

Régis Chambert,
Direttore Generale RC2

ESPERIENZE DEI FORNITORI DI VIAGGIO

« Stiamo entrando a tutti gli effetti nella cosiddetta prenotazione collaborativa. »

Moncef Khanfir,
Co-fondatore e Direttore Generale iAlbatros

carnet d'expériences-moncef
gilles

« Non stiamo andando verso un Open Booking non controllato, in cui i collaboratori sono liberi di prenotare dove vogliono. La nostra soluzione permette di orientare il viaggiatore al momento giusto verso l’offerta e il fornitore più idonei e nel circuito imposto dall’azienda. »

Gilles Bobichon,
Direttore attività 
Travel & Expense Management, DIMO Software

« La dematerializzazione totale non è una tendenza assoluta. Al di là degli strumenti, le competenze restano fondamentali, soprattutto quando l’offerta è complessa e diversificata. »

Gregory Baumann
Direttore commerciale Havas Voyages

carnet d'expériences-havas

ESPERIENZE DEGLI UTENTI

« Il portale unico permette a tutti gli utenti del gruppo di usufruire delle tariffe preferenziali negoziate con compagnie e servizi di noleggio integrati nel sistema di prenotazione dell’agenzia. »

Eric Pascault,
Direttore di gestione
Travel & Expense Management, DIMO Software

« L’autonomia dei collaboratori può essere un privilegio, ma a posteriori si capisce che l’acquisto di un biglietto aereo non è facile come sembra. »

Rémy Prouvost,
Direttore commerciale Arkadin… e grande viaggiatore

carnet d'expériences-arkadin
carnet d'expériences-ansermoz

« L’ideale sarebbe quindi avere un’unica piattaforma di prenotazione, in grado di integrare tutte le offerte possibili e di far risparmiare tempo. »

Nathalie Ansermoz,
Global Category Manager Travel & Entertainment
 Bacardi

Come garantire il rispetto della travel policy da parte dei dipendenti concedendo al contempo una certa libertà di scelta rispetto alle modalità di viaggio ?

Queste nuove tendenze influiscono sul modo di viaggiare dei collaboratori e sollevano diverse questioni per i responsabili :

  • Avere padronanza degli strumenti di analisi dei costi per ottimizzare la razionalizzazione delle spese professionali consolidando i dati
  • I freni presenti in ambito interno e il supporto all’adozione della soluzione da parte dei collaboratori
  • I fattori sicurezza : la responsabilità dell’azienda durante le trasferte dei collaboratori
  • La gestione e il controllo specifico dei mezzi di pagamento relativi all’Open Booking
  • La responsabilizzazione dei collaboratori rispetto al modo di viaggiare

Ecco qualcuno dei temi affrontati dai 13 esperti in questa raccolta. Attraverso analisi, decodifiche ed esperienze, sapranno fornire le chiavi di un TEM (Travel & Expense Management) efficace che tiene conto delle recenti tendenze del settore dei viaggi d’affari.